Europa

Villa Vecchi una piacevole scoperta urbex

  • Urban

L’urbex mi ha portato nella meravigliosa Villa Vecchi, affrescata e ormai caduta in rovina. Entriamo a vedere quello che rimane. Le origini di Villa Vecchi risalgono al 1790. Il territorio modenese offre l’opportunità di osservare alcune delle più belle costruzioni antiche. E’ una tradizionale villa padronale di campagna con pianta a “U” costruita fuori dal centro città per soddisfare anche le eventuali esigenze agricole dei proprietari. Villa Vecchi è circondata da un vasto prato all’inglese ornato da una bella fontana. La vista d’insieme è molto affascinante. Il piano terra non offre nulla d’interessante. Purtroppo è quasi tutto sventrato. Salendo al primo piano passando per il bellissimo e raffinato scalone di… 

Stabilimento aeronautico Caproni, le ali del Duce

  • Urban

L’ex stabilimento aeronautico caproni voluto dal duce per scopi propagandistici sta cadendo a pezzi. Ecco ciò che rimane. Lo stabilimento aeronautico Caproni fu fondato per volere del Duce nel 1933 nella cittadina di Predappio. Gli aerei costruiti alla Caproni erano poi collaudati nel vicino aeroporto di Forlì. Il complesso era strutturato su due piani e comprendeva sia officine che uffici. La mancanza di restauro e l’incuria hanno portato progressivamente lo stabilimento Caproni al totale disfacimento. Lo stabile è completamente pericolante e ricoperto dalla vegetazione, i piani superiori sono in parte crollati. È molto pericoloso addentrarsi all’interno, come spiego nell’articolo “Urbex il fascino dell’esplorazione urbana“. Mussolini voleva una fabbrica prestigiosa che producesse… 

Donna Nook e la grande colonia delle foche grigie

Fotografiamo le foche grigie nella più grande colonia dell’Inghilterra a Donna Nook. La spiaggia di Donna Nook accoglie la più grande colonia di foche grigie della Gran Bretagna. Tutti gli anni circa tremila esemplari si riuniscono, da ottobre a fine dicembre, in questo remoto angolo d’Europa per partorire i loro cuccioli. La zona non è altro che un vasto acquitrino spazzato dal vento nella contea del Lincolnshire e si affaccia sulla costa orientale dell’Inghilterra. E’ difficile immaginare che una zona così apparentemente inospitale sia invece un santuario della natura. DONNA NOOK – COME ARRIVARE Sebbene Manchester e Leeds siano gli aeroporti più vicini a Donna Nook, preferisco volare su Londra perché… 

FICO Eataly, il grande parco alimentare a Bologna

Una piacevole giornata passata all’insegna della gastronomia e del buon cibo all’interno di FICO EATALY a Bologna. Fico Eataly è un grande parco dedicato a tutto quello che riguarda l’alimentazione, la ristorazione e la biodiversità agroalimentare italiana. L’intera area è vasta dieci ettari, di cui otto sono occupati dal grande padiglione poco fuori dal centro di Bologna. Lo spazio rimanente è dedicato ai campi con numerose cultivar, serre e stalle. Fico vuole essere una palestra di educazione al buon cibo, elegante e ben curato. ORARI DI APERTURA Fico è aperto tutto l’anno con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì e la domenica ore 10-23 mentre il sabato ore 10-24.… 

Ex potabilizzatore di Castiglione del Lago e il murales di URTO

  • Urban

L’ex potabilizzatore abbandonato di Castiglione del Lago è diventato famoso grazie all’opera dell’artista internazionale URTO, realizzata in occasione del Premio ArteCerreta. L’ex potabilizzatore di Castiglione del Lago è una piccola struttura abbandonata sulle rive del lago Trasimeno. L’edificio che si affaccia sulla strada è diventato famoso grazie alla prima edizione dell’evento culturale dedicato alla street art, il Premio ArteCerreta. L’artista internazionale URTO ha utilizzato la facciata dell’ex potabilizzatore per realizzare il suo murale. L’opera rappresenta lo sfruttamento della natura da parte dell’uomo. I pesci con le orbite ormai vuote che giocano a palla, il grande albero che perde le foglie e con le radici allungate alla ricerca della terra, sono… 

TIER FREIGELANDE II Bayerischer Wald National Park

Il nuovo parco faunistico adatto a tutta la famiglia Il parco faunistico TIER FREIGELANDE II è stato inaugurato nel 1997 ed è più piccolo e moderno rispetto al famoso Bayerischer Wald TIER FREIGELANDE I. Il sentiero completo è lungo quasi tre chilometri e occorrono circa due ore per visitarlo. Anche se conta meno animali, i recinti sono ampi e luminosi e offrono ottime possibilità fotografiche. Vediamo quali fotografie si riescono a scattare in questo parco. TIER FREIGELANDE II BAYERISCHER WALD – COME ARRIVARE Il Bayerischer Wald Tier Freigelande II dista cinquanta chilometri da Neuschönau e si raggiunge percorrendo la strada che porta a Zwiesel. Bisogna seguire poi le indicazioni verso il Bayerischer Eisenstein.… 

I vigneti di Baden-Baden forografati col DJI Inspire

I colori autunnali della Germania ripresi col DJI Inspire 1 pro. Il drone DJI Inspire 1 Pro è stato essenziale per fotografare i vasti vigneti della zona di Baden-Baden, nella parte settentrionale della foresta nera. Il Baden-Württemberg è la regione vitivinicola più grande della Germania. Baden-Baden è al confine con la Francia e dista un’ora di macchina da Stoccarda. Le dolci colline tedesche regalano spettacolari colori autunnali con distese di vigneti secolari che si perdono a vista d’occhio. Volare sopra questa sconfinata vallata ricoperta di vigne con l’Inspire è stata un’esperienza molto emozionante. Come descritto nell’articolo “Fotografia aerea con i droni in tutta sicurezza” ho cercato un luogo poco frequentato… 

Ex discoteca Woodpecker un tuffo nel passsato

  • Urban

La celebre discoteca degli anni 70 ha mantenuto il suo fascino originale seppur abbandonata. La discoteca Woodpecker Night Club era un locale molto rinomato nel cuore di Milano Marittima, conosciuto in tutta Italia. Con la crescita della città e del turismo, fu deciso il suo trasferimento nell’entroterra a causa delle sempre più numerose lamentele sul rumore e la confusione. Alla fine degli anni sessanta il moderno progetto del Woodpecker vide finalmente la luce. L’avveniristica struttura della cupola in vetroresina, simile a quella Brunelleschi a Firenze, dominava i laghetti circolari. L’intera struttura era protetta all’interno di un cratere artificiale circondato da dune. Negli anni settanta la fama del Woodpecker andò progressivamente scemando fino a… 

Manicomio abbandonato di Colorno, case della follia

Atmosfera da brivido nell’ex manicomio abbandonato di Colorno. Praticare urbex nel manicomio abbandonato di Colorno significa entrare in un luogo ancora carico di emozioni. Questi edifici sono solitamente grandi complessi dove all’interno è facile perdere l’orientamento. I corridoi bui e la poca luce che filtra dalle finestre contribuiscono ad aumentare la sensazione d’inquietudine che pervade questa casa della follia. Fra le mura del manicomio abbandonato di Colorno rimangono solo poche testimoniante di storie che raccontano dolore e disperazione. I pazienti di queste strutture difficilmente riuscivano a tornare alla vita di tutti i giorni. Chi entrava in questi luoghi era destinato a scomparire nel nulla, dimenticato da tutti. Gli psichiatri erano liberi di sperimentare nuovi… 

Riserva di Scardavilla, un’area naturalistica di estrema importanza

La riserva Naturale Orientata del Bosco di Scardavilla. La riserva di Scardavilla è un’area di estrema importanza ecologica situata nelle prime colline tra Forlì e Meldola. E’ l’unica testimonianza rimasta dell’antico bosco che ricopriva la Romagna. Scardavilla nasce dopo il 1200 come distaccamento del convento di Santa Maria di Vincareto di Bertinoro. I monaci si dedicavano, oltre alle preghiere, anche all’allevamento del bestiame e all’agricoltura nelle zone circostanti il monastero di Scardavilla di sotto. Nel XVI secolo il monastero passa alle dipendenze dei monaci camaldolesi che, grazie al loro codice forestale, contribuiscono in maniera decisiva al mantenimento dell’integrità del bosco. I monaci poi costruirono un nuovo eremo sul vicino monte Lipone. Il…