La Serra Pan Orchids invasa dalla vegetazione urbex

0
354
Serra Pan Orchids

Ritorno alla serra Serra Pan Orchids.

Sono ritornato alla Serra Pan Orchids, abbandonata ormai da molto tempo, per scattare qualche foto grandangolare con lo zoom Sony FE 16-35mm f/4 ZA OSS Vario Tessar T*. Dopo l’ultima visita l’entrata principale è stata completamente sbarrata da una recinzione metallica. Guardando con attenzione è comunque possibile entrare da alcune aperture fra la vegetazione o strisciando sotto l’inferriata principale.

serra pan orchids forli
Una delle tante serre climatizzate ormai invasa dalla vegetazione | Sony A7II, Sony Zeiss 16-35mm
serra abbandonata
E’ possibile far rivivere i luoghi abbandonati attraverso le fotografie | Sony A7II, Sony Zeiss 16-35mm

La serra Pan Orchids è in pessime condizioni. La vegetazione cresce rigogliosa invadendo tutti gli spazi. Muoversi nella serra è comunque semplice. L’unico grosso problema sono i vetri rotti dei tetti, che rischiano di cadere dall’alto come piccole ma pericolose ghigliottine. Come descritto nell’articolo “Urbex il fascino dell’esplorazione urbana” la sicurezza viene prima di tutto. Addentrandomi fra le serre rimango stupito di come le cose siano riamaste al loro posto dalla mia ultima visita. Forse lo sbarramento dell’entrata principale ha sortito gli effetti sperati. Mi dispiace molto vedere una serra così grande ridotta in queste condizioni.

Quando lavoravo qui c’era anche lo stagno dei fenicotteri, era bellissimo! La testimonianza di un mio amico che ha lavorato alla serra Pan Orchids
urbex

I luoghi consumati dal tempo hanno un fascino irresistibile | Sony A7II, Sony Zeiss 16-35mm

serra abbandonata urbex
Luoghi abbandonati dal futuro incerto sono l’essenza della fotografia urbex | Sony A7II, Sony Zeiss 16-35mm
edifici abbandonati
Il pericolo viene dall’alto. In qualsiasi momento una lastra di vetro può cadere dal soffitto | Sony A7II, Sony Zeiss 16-35mm

Aggiornamento sulla serra Pan Orchids

Questa estate durante uno dei miei giri in mountain bike ho notato che l’esterno della serra è stato pulito dalla vegetazione incolta e il perimetro è stato chiuso con delle recinzioni da cantiere. Non so se il lavoro è stato fatto in vista di una possibile riqualificazione dell’area o semplicemente per evitare che qualcuno si faccia male addentrandosi all’interno della serra.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.